libri al buio

Abbiamo preso della carta da pacco marrone, del filo di spago rustico, un pennarello rosso e abbiamo scritto sulla carta da pacco un po’ di parole chiave che insieme possono descrivere il libro, ma che lette singolarmente hanno poco senso e, infine, c’abbiamo confezionato un libro, trasformandolo in un pacchetto anonimo dove titolo, autore, trama e soprattutto copertina sono nascosti al lettore cliente.
L’idea – bellissima – è’ stata partorita dallo staff della Elizabeth’s Bookshop di Sidney che ha creato, appunto, il progetto Blind Date with a Book, letteralmente “appuntamento al buio con un libro”.
E noi, ammirando l’idea, l’abbiamo riprodotta nella nostra Libreria Ambarabacicicocò.
Ecco un assaggio…