BOOKCLUB : Cronaca del giorno dopo.
Ieri sera è accaduto che dodici amici siano venuti da Trinitapoli per leggere e discutere con noi, in libreria, delle bellissime “Memorie di una maîtresse americana” (un Adelphi che non può mancare in una biblioteca domestica perché è un’iniziazione all’amore e al sesso senza sotterfugi linguistici e morali).
Condividere è leggere due volte, è arricchirsi di un altro punto di vista. È cambiare direzione o semplicemente esprimere meglio il proprio pensiero.
Noi continuiamo così.