Author: giada (page 2 of 8)

Pappa Natura, alimentazione bio-logica

pappa_locandina_1600

BIOLOGICA= LOGICA PER LA VITA

Siamo felicissime di presentare il nostro nuovissimo
CORSO LABORATORIO rivolto a tutte le mamme (anche a quelle col pancione, eh!) che porrà l’attenzione sul tema “Cosa scegliere per i nostri figli a tavola? Come iniziare a svezzare in modo sano?  La pappa nel vasetto è davvero una scelta da compiere? Quali alternative per la colazione? Qual è il legame tra cibo ed emozioni?”

Si comincia il 7 maggio alle ore 17:15 e si prosegue il 14 Maggio alle ore 18:00.

Per info  costi: 0808987728 – Libreria Ambarabacicicocò

(A cura della naturopata Antonella Leuci)

Vetrina Orecchio Acerbo

vetrina_orecchio_erbo

La nostra vetrina dedicata ai meravigliosi ed unici albi firmati Orecchio Acerbo Editore.

Il gatto con gli Stivali – laboratorio

gatto stivali_Painting_03_1600

Domenica 17 aprile alle ore 19:00 ritorna la grande nostra amica Valentina Vecchio con uno dei suoi bellissimissimi laboratori con le storie “Il gatto con gli stivali” dai 4 ai 6 anni.

Info e costi allo 080 8987728

Lo Scrigno delle Donne – 2016

scrigno_2016

Ci siamo! Domani sera alle ore 20:00 si aprirà il nostro scrigno. Parleremo di donne e di scrittura, leggeremo gli scritti delle amiche che hanno scelto di affidare ad un foglio i propri pensieri e tenteremo di discutere ancora di poesia.
Madrina d’eccezione la R-esistente @Rossella Piccarreta.
Passate in libreria?

Bookclub – Poesie

È’ accaduto di parlare di poesia con naturalezza, raccontando semplicemente storie di vita, registrando impressioni e leggendo versi ad alta voce.
Quelli di Nadia Campana, di Pierluigi Cappello, di Mario Benedetti, per esempio.
Abbiamo svolazzato leggiadri sulle allitterazioni di Mariangela Gualtieri e sull’ironia sfrontata di un paio di poeti americani.
Io ho scelto di non interpretare nulla, perché, lo aveva sottoscritto il grande Pablo Neruda, “la poesia a spiegarla, diventa banale. Meglio di ogni spiegazione è l’esperienza diretta delle emozioni che può svelare la poesia ad un animo predisposto a comprenderla”.
Grazie a Sara Fleur che ci ha regalato una lettura teatrale sì ma col cuore, a voi che non potete fare a meno dei nostri appuntamenti e a chi, anche se non presente, so che ci sarebbe voluto essere ma in altre faccende era affaccendato ( Pino Caterpino, …)

Philosophy for children

DSC_0431_1600_cens

Qui si parla di eventi e di eventualità. Da poco meno di un’ora è iniziato, infatti, il laboratorio di “PHILOSOPHY FOR CHILDREN”.
Esercizi di meraviglia.

Calzettoni Chiacchieroni

Chi l’ha detto che i calzini si infilano solo ai piedi?
La burattinaia Valentina è gia al lavoro per spiegare nuove teorie a riguardo.
Ecco le prove.

Bookclub – gemellaggio con Globeglotter di Trinitapoli

BOOKCLUB : Cronaca del giorno dopo.
Ieri sera è accaduto che dodici amici siano venuti da Trinitapoli per leggere e discutere con noi, in libreria, delle bellissime “Memorie di una maîtresse americana” (un Adelphi che non può mancare in una biblioteca domestica perché è un’iniziazione all’amore e al sesso senza sotterfugi linguistici e morali).
Condividere è leggere due volte, è arricchirsi di un altro punto di vista. È cambiare direzione o semplicemente esprimere meglio il proprio pensiero.
Noi continuiamo così.

Segnalibri gioiello

DSC_0167_2_1600

Perché un libro… con un segnalibro così, diventa tres chic!
Eccovene solo alcuni tra i più belli, realizzati dall’artista romana Anna.

Cade La Terra – Carmen Pellegrino

Buondì a tutti.
In attesa del 4 Marzo – gli amici del Globeglotter di Trinitapoli non vedono l’ora di condividere le loro letture con noi – vi annuncio un’altra chicca.
In collaborazione con I presidi del Libro e la nostra Angela Pisicchio,
Lunedì 29 Febbraio alle ore 19:00, in libreria, verrà a trovarci Carmen Pellegrino con il romanzo d’esordio e di successo Giunti “Cade la terra”.
Carmen ha scritto saggi di storia e racconti e da qualche anno si occupa di luoghi morti, riporti e scampati, borghi, stazioni, teatri, luna park abbandonati. Anche di donne e uomini che la storia non ricorda. Nel tempo libero partecipa a funerali di sconosciuti.
Correte, accorrete. Ci sarà da entrare in mondi sconosciuti ai più.

 

Older posts Newer posts

© 2018

Theme by Anders NorenUp ↑