Tag: libreria (page 2 of 3)

Bookclub – L’Amore E Gli Stracci Del Tempo

Il giorno successivo al BookClub, si sa, è dedicato al resoconto della serata. E’ d’obbligo e ci serve per fare il punto della situazione.
Ancora trascinata dalle correnti ascensionali delle emozioni che ci siamo regalati, provo a riassumere.
Il libro “L’amore e gli stracci del tempo” di Anilda Ibrahimi è stato per tutti una scoperta bellissima, straziante e commovente, in un’unica botta. Ha raccontato una storia che ci ha sorpresi tutti d’accordo, senza divisioni o disaccordi.

Ospite d’eccezione, Lina, la dolce e bionda signora albanese che ci ha immersi, con la sua testimonianza, nelle tradizioni folcloristiche del suo Paese e nelle drammatiche ore delle guerre Balcaniche. Lina, piena di emozione, con estrema delicatezza ha regalato a noi, uditori attenti e curiosi, pezzi di vita sua e dei suoi cari.
Ho subito domandato ad ognuno dei lettori, di pronunciare un giudizio sul libro utilizzando solo un aggettivo qualificativo.
Poi, come sempre, abbiamo attraversato la storia soffermandoci sui capitoli più significativi. Belle le lacrime di Anna, le osservazioni di Stefano, l’attenzione di Giuseppe, gli stralci letti da Lucia, lo stupore di Loredana quando ha trovato Lina, le domande di Gaetano.
Grazie a Miriam, alle terlizzesi Francesca e Pasqua, a Elisabetta che è venuta da Mola di Bari, ad Antonella e la sua amica, nuovo acquisto del Book Club, ai pasticcini e allo spumante di Pino Caterpino ed anche a Carla, che sta ancora studiando per una scadenza.
Grazie a Gianni, il mio fotografo del cuore.

Una calza per la befana

 

Un dietro le quinte magico.
Stoffe e storie tutte per noi.

Bookclub – L’Invenzione Della Madre

E’ sempre difficile, ancora carichi di adrenalina, spiegare a parole le sensazioni di benessere che si provano in un circolo di lettori, fra lettori, dunque, di uno stesso libro.
Ieri è stata una serata bella, fortemente bella.
Abbiamo discusso di un tema scomodo come la morte e siamo riusciti a farlo in modo leggero, delicato ed anche condito di curiosità e aneddoti (le stoviglie del consòlo chi se le dimentica più!). Abbiamo confrontato i punti di vista e calcato la voce sull’uso superbo di aggettivi, parentesi tonde (“egoismo biforcuto”, “felicità tascabile”, “malinconia appiccicosa”) e sui magistrali giochi di parole (ricordate le tre emme di Mattia, morte e malattia, che sembrano tracce sospese in un abbraccio?). E con Carla Settembre si è provato ad allargare lo sguardo alle altre culture, vicine e lontane.
Poi, sullo sfondo, ma in posizione strategica, abbiamo ammirato Nica, la nostra pittrice che ha dipinto per noi, il suo senso di bios, eros e tanatos.
Ma non posso omettere la nostra tavola imbandita – sacro e profano indissolubilmente legati – il pan brioche e la focaccia meravigliosa di Donna Rosa, il the di al cioccolato e finger-mela di Amalia, il pane e l’olio appena molito di Lucia, le fave salate di Anna, i muffin ai semi di papavero e zucca di Mariella, il vino novello di Gaetano.
Grazie amici belli.

Con le mani in pasta. E felicità fu!

Scatti (non rubati) del primo corso di pasticceria creativa.

Zainetto Lupone

Zainetto scuola materna (tema lupo) con taschina porta oggetti. Disponibile anche la versione in rosa con Gatta.

Laboratorio musicale per mamme e bimbi

lab_musicale_2_900Rullo di tamburi… A Corato una cosa così non s’era mai vista!!!
Mamme di neonati e bimbi fino a due anni, spalancate gli occhi, è in programma un laboratorio musicale motorio-espressivo per bimbi da 0 a 24 mesi.
Il senso dell’esperienza proposta è guidare la mamma e il suo piccolo verso una prima costruzione del pensiero musicale, creando così una pluralità di occasioni e stimoli volti a potenziare ciò che è già presente in lui in quella fase di vita.

(Il laboratorio sarà condotto da una musicista specializzanda in Musicoterapia e Propedeutica musicale per bambini, Metodo Orff Schulwerk; e da una cantante).

George Seurat (1859-1891) visto dal basso e dall’alto.

La nostra maestra funziona cosi’ e ci piace assai!

Gioco coi cubi

Coi cu11219575_1650901051856114_7500136633176268661_nbi posso costruire un muro o anche una casa o una strada per far correre la mia automobilina..
Nuovi arrivi cartonati per i mini lettori.

Feste di compleanno

“Sto forse sognando? Tutto sembra così irreale”
da Il mio compleanno di Pierre Mornet

Se nessuno te lo ha an_DSC7889cora detto, te lo diciamo noi: in LIBRERIA è possibile festeggiare il COMPLEANNO dei tuoi bimbi con la formula “COMPLAB” e da quest’anno c’è una novità.
Te la sveliamo subito: potrai scegliere la Formula “FESTA A CASA TUA”: l’atmosfera speciale delle nostre feste a domicilio. 

Older posts Newer posts

© 2018

Theme by Anders NorenUp ↑